Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per saperne di più clicca su "Leggi l'informativa". Cliccando "Ok" acconsenti all’uso dei cookie.

Lazio Ambiente SPA

A+ A A-

Lazio Ambiente, Conte conferma: "Entro fine anno completato il reintegro di tutti i cassintegrati"

Di: Marco Caroni

fonte: ilmamilio.it

  

conte3 thumb medium300 250"Entro la fine del 2013 saranno reintegrati anche gli ultimi 16 lavoratori che oggi si trovano ancora incassa integrazione". Vincenzo Conte, amministratore unico di Lazio Ambiente (ex consigliere comunale di Frascati), fa un passo in avanti rispetto a quanto l'azienda, che nei mesi scorsi ha assorbito il Gaia, aveva comunicato con una nota lo scorso 22 ottobre. Una buona notizia per i lavoratori raggiunta anche grazie al lavoro svolto con i sindacati.

"In realtà - conferma ancora Conte - sono solo 16 i lavoratori ancora da collocare rispetto ai 25 annunciati qualche settimana fa. Questo ultimo passaggio verrà effettuato nei prossimi giorni: si tratta essenzialmente di personale amministrativo che sarà ricollocato nella maniera più operativa possibile in modo da risolvere la condizione di difficoltà lavoratori dei dipendenti e di ottimizzare l'efficienza aziendale. Anche in questo voglio ringraziare la disponibilità e la collaborazione dei sindacati". Il 2014, dunque, inizierà con tutti gli effettivi al lavoro.

"Abbiamo reso possibile questa operazione agendo sulle economie ed internalizzando tutta una serie di servizi: possiamo procedere nello stesso modo anche nel 2014. L'imperativo è gestire l'azienza in maniera tale che si possano ottenere delle economie importanti. Lazio Ambiente è una azienza pubblica, i soldi sono pubblici e vanno utilizzati con grande attenzione. Il principio è quello dell'austerità e del risparmio intelligente mantenendo i livelli occupazionali. Il prossimo anno con l'attuazione sui 20 Comuni della differenziata "spinta" non possiamo escludere che ci possa essere addirittura un incremento occupazione. Indispensabile il lavoro con la politica: i rapporti con la Regione Lazio e con l'assessore Michele Civita in particolare sono ottimi. Il porta a porta deve essere attuato in tutti i Comuni e stiamo raggiungendo questo risultato proprio grazie alla fattiva collaborazione della Regione".

Insomma, il 2014 si aprirà con buone prospettive sul fronte della gestione dei rifiuti.

Ultima modifica il
Torna in alto

Registrati